↑ Torna a botanica & desiderio

Stampa Pagina

uno sguardo oltre il velo

C’è un fenomeno in Psicologia della Percezione, per cui l’esposizione graduale, prolungata e continuata, ad uno stimolo di qualsiasi natura, rende alla fine quello stimolo invisibile. “La Mafia è una Montagna di Merda” diceva Peppino Impastato, e intendeva rimandare non solo a quello che in effetti la Mafia è, ma anche al fatto che nessuno dei suoi concittadini sembrava sentirne più il lezzo soffocante, immersi come erano sino al collo nella melma di Cosa Nostra. La stessa cosa accade con la palude dei pregiudizi, dei luoghi comuni, della conoscenza acquisita “per sentito dire alla tv”, delle CONVENZIONI.

Ma la VITA ha un carattere  essenzialmente non-convenzionale – dice OnAir – e vivere di convenzioni è come volersi nutrire guardando le immagini plastificate del menù di un fast-food!

ANDATE PER I CAMPI, dunque, a cercare le vostre verdure, a coltivare il vostro pomodoro, a raccogliere limoni e a bere acqua non imbottigliata dalla fresca fonte del VOSTRO DESIDERIO. SPINGETE IL VOSTRO SGUARDO OLTRE LA SGUALCITA SFOGLIA DELLA CONVENZIONE. E NON VE NE PENTIRETE…PERCHE’ IN QUEL TERRITORIO INESPLORATO SICURAMENTE NON MANCHERETE ALL’APPUNTAMENTO PIU’ IMPORTANTE DELLA  VOSTRA VITA: QUELLO CON VOI STESSI! > * ;)

Permalink link a questo articolo: http://www.onairmagazine.it/onair/botanica-desiderio/uno-sguardo-oltre-il-velo/