Archivi tag: cannabis

Secret Cup | IV edizione | Napoli 2018 – La vittoria è uno sballo

Q u a n d o   s i   c o n o s c e  u n a c o s a d a l P r i n c i p i o, e la si è vista crescere, ci si rende subito conto dei cambiamenti che manifesta. E’ il caso della Secret Cup Napoli, che arrivata quest’anno alla Quarta Edizione, cambia passo e si rilancia come Iniziativa Politica & di Attivismo Cannabico, punto di riferimento reale per il Diritto di Cannabis in Italia >*
La manifestazione si svolge ogni anno a Napoli, con il principale scopo di diffondere e attuare pratiche di resistenza contro ogni forma di proibizionismo e restrizione.
Ogni anno decine di competitors si incontrano e mettono a valore il frutto del proprio lavoro in uno spazio creato dal basso, principalmente grazie al lavoro volontario di tantissimi ragazzi, il cui scopo principale è la creazione di una competizione pulita e nata dalla spinta di una volontà collettiva finalizzata allo sdoganamento di una questione che altrimenti non avrebbe ragione di esistere in un sistema politico, come quello italiano, che condanna indiscriminatamente ogni forma e uso di sostanze legate alla cannabis e ai suoi derivati.
Secret Cup Napoli si propone inoltre, anche attraverso la propria pagina Secret Cup Napoli  di dare rilevanza pubblica, non solo all’evento e alla competizione in sè, ma alla definizione di una questione, considerata ancora oggi un tabù. Lo scopo è moltiplicare pratiche, condivise, legate al discorso sulla marijuana, supportato da una narrazione politica che dia rilevanza a forme di resistenza contro tutto il discorso sul proibizionismo.
Quest’anno ne abbiamo approfittato per scambiare qualche riflessione con Adriano, anche sulla attuale situazione italiana e sulle contraddizioni di un settore e di un ambiente, dove tutti sembrano guardare solo al proprio metro quadrato di orticello. E sulla più generale crisi economica e sui suoi nessi con le leggi proibizioniste.
E quello che ci ha detto il sorprendente Capitano di Legalized, va ben oltre la sua ben nota intelligenza e acume. A proposito dell’enorme massa di economie individuali massacrate, in maniera sommersa, dalle leggi e dalle logiche proibizioniste e dalla negazione del Diritto di Coltivazione, la prospettiva “geniale” e degna di una Lezione Universitaria di Sociologia Economica, è quella di pensare e di considerare esplicitamente l’Economia Pubblica, cioè la macro-economia italiana, dominata dalla crisi, come “effetto” delle tante Economie Individuali, la micro-economia del cittadino comune, “strozzate” e rese dipendenti dal narco-traffico e dall’illegalità e schiave del denaro.
LA CRISI COMPLESSIVA DELL’ECONOMIA ITALIANA CO-GENERATA DA UN SISTEMA GIURIDICO CHE NEGA AI CITTADINI LA POSSIBILITA’ DI COLTIVARE “ECONOMICAMENTE” LA LORO PIANTA PREFERITA.
In questo senso Realtà come LEGALIZED sono in Italia un esempio concreto di Attivismo Cannabico reale, con la forza di un messaggio storico: “Non vendere ciò che coltivi”! e con la difesa della Coltivazione Personale preferita a qualsiasi forma di commercializzazione e distribuzione controllata. Ci sono vari modi di portare avanti le proprie idee e i propri ideali e di “lottare” per ciò che si ritiene un proprio “diritto”. Così come ci sono molti modi di condurre un’impresa e di gestire un’attività commerciale. Il modo di Legalized l’ho scoperto 4 anni fa, all’inizio della mia avventura con 0nAir, e ne sono rimasto subito impressionato! E’ la verità. La loro, per quanto ho avuto modo di sperimentare in questi anni, è coerenza pura tra il dire e il fare. Una merce rara di questi tempi.
Coerenza tra il pensare e l’agire, tra stomaco, cuore e cervello. Ed è questo modo che si riflette nella natura e nello spirito della Secret Cup Napoli e la rende unica. Un evento la cui portata va ben oltre l’indiscutibile valore delle genetiche e delle estrazioni in competizione. Un evento dove la Vittoria è concepita come capacita’ di superare i propri limiti, più che di portare a casa un trofeo.
Perchè solo così “ la Vittoria è uno Sballo” >*
Di seguito il Tabellone della Competizione con i Vincitori per le varie Categorie.
Buona Lettura e alla Prossima

 

REPORT SPANNABIS>Barcellona*11-13 |mar|2016

A  B a r c e l l o n a ,  z o n a  C a t a l u n y ala fiera più appassionata del continente ha chiuso ieri i battenti con un incremento di pubblico e di espositori.
OnAir ha incontrato gli organizzatori e rilancia la propria partecipazione per l’edizione ventura.
Siamo testimoni di una grande impresa manageriale, di una location, la Feira de Cornella, funzionale e ottimamente collegata, e di una sintonia eccellente tra Evento e Città: praticamente tutto quello che è mancato e attualmente manca agli Eventi Italiani nel settore della Cannabis/Canapa.
Inizio a digerire un po’ di esperienza di Spannabis, partendo dalle questioni di “pancia” o di stomaco, se preferite….
Non si è mangiato bene in Spannabis, anzi il ristorante interno ha mandato in panchina qualcuno, mentre qualcun altro si è salvato per “istinto d’OnAir”…
Gli stand esterni per la ristorazione invece non erano molto differenti da quelli di qualsiasi Fiera, ad eccezione per gli onnipresenti napulitani di SativaAlimentare. E questo riporta a quello che dicevo qualche giorno fa ad un amico olandese, cioè che, al di là dei numeri, il clima migliore in fatto di fiere cannabiche italiane si respira al sud (vedi CanapainMostra di Napoli) dove l’armonia tra alimentare, industriale e cannabico é sempre stata una marcia in più, e dove c’è una reale possibilità di mangiare bene e di stare bene in zone relax esterne degne di tale nome.

Credo che il volume di affari della Spannabis farebbe impallidire il Bilancio di qualche piccola cittadina italiana. Eppure i momenti di relax e di PuraBuonaVibra non sono mancati. Ed è stato magico sentirsi a casa, anche lontani da casa.

Intanto però il nostro saluto va a tutti gli amici che abbiamo incontrato, alcuni per la prima volta, e a quelli con cui non abbiamo fatto in tempo a parlare…ma si sa com’è: nave che tarda porta carico!!!
Appena tornati in postazione, a fine settimana, pubblicheremo un più approfondito SPANNABIS/OnAir FULL REPORT, con le nostre riflessioni, qualche aneddoto, e la montagna di immagini supernice che abbiamo raccolto. Cercherò di trasmettervi tutto quello che vive nel grande mondo Spannabis con il Visual Report Completo e con il BARCELLONA CSC SOCIAL REP >> by SecretWindows of OnAir…a metà Aprile sul N.5 – PORTATE PAZIENZA-NOI PORTIAMO IL RESTO –
A presto dunque…e occhio all’orizzonte! 
http://spannabis.com/barcelona/
Ma vi voglio lasciare con un’ultima riflessione:
Sbaglia chi pensa che si possano separare le ragioni e gli interessi della CANAPA ALIMENTARE E INDUSTRIALE da quelle della CANNABIS LUDICA o MEDICALE.
E sbaglia ancor di più chi percepisce il Movimento per il DIRITTO DI CANNABIS addirittura come un problema per il settore industriale.
Perché la pianta è UNA.
…e UNA è la questione centrale di diritto e di civiltà. Diritto di informazione e di libera circolazione del sapere…e chiaramente DIRITTO UNIVERSALE DI AUTOCOLTIVAZIONE.
E poi riflettiamo: la canapa alimentare non ha THC, eppure è sempre discriminata e occultata come risorsa; così come è occultata la verità scientifica sulla a-tossicità del THC e la sua assoluta necessità per contrastare ed eliminare i tumori.
Un unico punto: l’occultamento della verità!
Per questo è sorto OnAir: per SPRIGIONARE REALTA’

Ecco a voi il>*NumeroTre>*Alla Luce Del Sole

A t t u a l m e n t e   i n   D i s t r i b u z i o n e   i n   E d i c o l a (by AENNE PRESS DISTRIBUTORE) e nei GROW-SHOP (by I-grow DISTRIBUTOR)  IL NUMERO TRE di OnAir “ALLA LUCE DEL SOLE” al nuovo prezzo straordinario e politico di 0,99 cent.
I primi TRECENTO LETTORI d’OnAir che ci sono venuti a trovare gioiosi & rivoluzionari nel nostro stand a CanapaInMostra a Napoli lo hanno già ricevuto insieme a UN SEME DI CANNABIS da Collezione del tipo CRITICAL femminizzata OFFERTO da ROYAL QUEEN SEEDS >*
Altri DUEMILA SEMI FEMMINIZZATI da COLLEZIONE della ROYAL QUEEN SEEDS saranno omaggiati con  il NUMERO 4, in distribuzione da GENNAIO 2016, al costo di copertina di 0,99 centesimi di euro!!!!         -(L’iniziativa è riservata ad un Pubblico Adulto)-
Vi aspettiamo quindi in Edicola e nei GROW-SHOP e non vediamo l’ora di essere letti dal maggior numero di lettori e di stoners italiani >* 😉
Continueremo a produrre pensiero critico sulle incongruenze del Proibizionismo Nostrano e continueremo a sprigionare puro suono di libertà interiore, per godere senza alcuna paura delle molteplici e maestose proprietà della STUPEFACENTE PIANTA cui OnAir è dedicato>*
Cosa Aspettate ??? Correte a procurarvi OnAir NumeroTre e ad informarvi sull’uscita del NumeroQuattro >*!!!

Nuovacopertinan.3 copia

IL SOMMARIO
| 10 |   Editoriale
| 14 |   Il sogno della locusta
| 16 |   Cosa succede in città
| 20 |   La nuova legge italiana sulla Cannabis
| 28 |   I 190 firmatari della legge
| 30 | Medical Cannabis Bike Tour,  – peace, love and pedals –  
| 38 | The Amazing Story of Ganja Jo
| 46 | Regina Josè Galindo
| 50 | Canapa in Mostra
| 56 | AMS Traffic
| 58 | Custom Art Rolling Papers: SNAIL
| 60 | Senz’Ansia.it
| 62 | Rototom Sunsplash
| 66 | Indica Sativa Trade III
| 70 | Guy McPherson e la funzione demoniaca del potere
| 74 | La Vuoi Passare o no? di Giancarlo Cecconi
| 82 | Il sorriso dell’ignoto lettore

Secret Cup>*report & photogallery*

secret3Q u a l c h e   t e m p o  f a   avevamo risposto ad un’intrigante e misteriosa mail di convocazione.

Poi tutto è venuto da sè.
Per raggiungere il luogo convenuto abbiamo solo attraversato il mare e la parte incredula di noi stessi.
Adesso tutto è stato fatto.
La Secret Cup 2015 si è svolta gioiosamente e siamo lieti di darvi il risultato finale con i piazzamenti dei primi 4 classificati.
Il tabellone integrale della competizione con lo score individuale di ogni competitor e l’analisi delle percentuali di THC e di CBD di ogni erba in gara saranno a breve pubblicate sul nostro sito.

Per un Secret full report approfondito, seguiteci sul Numero Due, in uscita a marzo 2015.

 

SECRET CUP 2015 15 FEB NAPOLI
1° COD_BB3 KRITIKAL BILBO di GENEHTIK :: indoor – grower: Patrizia
2° COD_F15 KRITIKAL BILBO di GENEHTIK :: indoor – grower: Checco
3° COD_C47 KRITIKAL BILBO X AK-47 di POSITRONICS/CBD SEEDS :: indoor – grower: Simone 
4° COD_D8 ORIGINAL WHITE WIDOW di PARADISE SEEDS :: outdoor – grower: Michele

 

 

Secret Cup>*Napoli*15|feb|15

Secret Cup 2015

Cover

-La SECRET CUP è un momento di CONFRONTO tra amanti della coltivazione-

Lo spirito dell’iniziativa punta a generare, attraverso uno scambio libero di informazioni, di pratiche e di sapere, un valore formativo collettivo ed una crescita comune.

C’è un Antiproibizionismo di facciata

Un'”attivismo facile”, all’acqua di rose, fatto per tendenza, per moda o, peggio, per convenienza personale. E’ un tipo di impegno questo che di solito termina quando inizia la necessità di andare sino in fondo, di metterci il cuore, di superare i limiti ristretti del proprio cervello & del proprio orticello

-La SECRET CUP NON è TUTTO QUESTO-

Secret Cup
Ed è con PROFONDO ORGOGLIO CANNABICO che
OnAir –Visioni&Rivoluzioni x Rigenerare il Pianeta- Exclusive Media Sponsor dell’Evento,
NE ANNUNCIA LO SVOLGIMENTO per il prossimo mese di FEBRAIO a Napoli::::::::::::::::::::::: >*

NON MANCATE, se potete

 Secret Cup ita