Stampa Pagina

chi è onair

S a l v e   a   t u t t i   d a   O n  A i r ! 

 V i s i o n i & R i v o l u z i o n i   > *   P e r   R i g e n e r a r e   i l   P i a n e t a 
I l   p r i m o   m a g a z i n  e  d e l l ‘ Er a   L i b e r a t a,  prodotto da “ViS”>*
ViSUAL INSiGHT SYSTEM – Agenzia di Comunicazione&Stampa del Dottor Sandro Inzerillo.
 
Il progetto OnAir riguarda la realizzazione di una rivista trimestrale con distribuzione nazionale (il cui primo numero, un numero special, double face, zero/0><zero/1 (32 pag. + 32 pag.), è stato presentato alla seconda edizione della INDICA SATIVA TRADE a Fermo nel 2014., Nello stesso anno , a Ottobre è stato stampato e distribuito in 10.000 copie il N.1 con 84 pagine.
Oggi siamo arrivati, con il N.6 in distribuzione da Agosto/Settembre 2016 a 96 pagine più copertina.
Il direttore Responsabile è Marcello Baraghini, fondatore storico di STAMPA ALTERNATIVA: OnAir è regolarmente registrata al Tribunale di Roma come supplemento a Stampa Alternativa.
Il “prezzo” simbolico di copertina è di 0,99 cent. (suscettibile di leggere modifiche in corso d’opera) e serve a coprire i costi della distribuzione nazionale, per 104 pagine in carta non patinata, formato 16,5 ×23,5.
La Rivista è distribuita in tutte le edicole di Palermo, Trapani e Province ( più di 1000 punti) con AENNEPRESS,  nelle principali edicole, in tutti i grow-shop d’Italia e nel circuito delle librerie indipendenti e del mondo delle Associazioni con Distribuzioni Complementari.
OnAir >* Magazine tratta di “Sviluppo ecosintonico ed armonico, di decrescite felici, di economia verde ma anche di educazione, di rete e di diritti.
Una pubblicazione realizzata in collaborazione con l‘Associazione “SerendiPA” (che si propone come una nuova finestra interattiva sul mondo dei Diritti legati all’Ambiente e sui nuovi modi di vivere il pianeta all’insegna dell’eco-sintonia, il cui nome si ispira alla “serendipità”, ma che è anche l’acronimo di Solidarietà, Etica, Responsabilità per i Nuovi Diritti della Persona nell’Ambiente), impegnata nella battaglia per la divulgazione delle proprietà curative della Cannabis e per l’affermazione del DIRITTO di CURA con i Farmaci Cannabinoidi e che collabora alla redazione, e contribuisce a sostenere la rivista.
Basandoci sulla consapevolezza dell’infinito valore del potenziale umano, intendiamo contribuire alla diffusione di una cultura della dignità umana e schierarci a difesa di ogni diritto negato, contro gli assolutismi contro i proibizionismi contro le arroganze del Potere contro i cattivi gusti del mercato e contro le “mucillagini” del consumismo.
A partire dal nostro Numero ZER0/0 abbiamo affrontato il tema del Diritto di Canapa e trattato del fallimento dell’impostazione proibizionista, delle nuove svolte internazionali in materia di politiche sociali e sanitarie, delle politiche di promozione e di sollecitazione dell’ U.E. per la reintroduzione della coltivazione della Canapa  e della straordinaria economia verde e sana che potenzialmente questa pianta può innescare e che ha già prodotto. Il nostro Trimestrale vede proprio nell’emblematica storia della pianta di cui stiamo parlando il simbolo da riscattare di un economia sana e verde, basata su una relazione con il pianeta di rispetto e di creazione di valore.
Seguiamo e divulghiamo anche tutto ciò che va in direzione dell’uso della canapa nei più disparati settori ed ambiti. Approfondimenti dedicati alle le potenzialità della Canapa come coltura fito-terapica nei terreni contaminati e seguiremo i progetti sperimentali già in atto in Puglia nei terreni dell’ILVA che vedono l’impiego intensivo della coltivazione di Canapa, per le sue eccezionali proprietà di assorbimento dei metalli pesanti, come soluzione al gravissimo inquinamento di intere aree.
Parliamo anche di bio-edilizia, di eco-architettura e dell’antichissima storia dell’impiego di Canapa nella costruzione e dello scenario attuale e delle aziende che in questo settore merceologico a vario titolo si occupano di questa pianta e che ci appaiono come formidabili esempi di tali potenzialità.
Il brand di questo piano della rivista è: Case d’Erba – le bio-abitazioni in Canapa e l’impiego di materie naturali in edilizia – e il target di lettori cui si rivolge questo spazio è costituito da persone attente a scelte di benessere e di naturalezza rispetto alla propria abitazione e da un segmento di consumatori critici e sensibili ai temi dell’eco-sintonia.
Con finestre informative e divulgative anche sulla Filiera Tessile della Canapa in Italia, sulla sua storia, sullo scenario attuale e  sulle varie realtà presenti nel nostro paese. Il brand di questo piano della rivista è: L’erba sulla Pelle – vestire in Canapa e in Fibre Naturali e si rivolge a quanti desiderano ritrovare la semplicità e la freschezza della natura nel proprio abbigliamento e ad un tipo di consumatore esigente e consapevole dell’importanza del pregio delle fibre naturali rispetto alla propria salute ed al proprio comfort.
Riteniamo che l’informazione, la promozione e il sostegno di visioni alternative del rapporto con la terra, di modi diversi di intendere l’impresa, la crescita e lo sviluppo economico, debbano essere uno degli obiettivi primari del nostro Magazine. OnAir intende contribuire alla diffusione della conoscenza e alla valorizzazione di realtà aziendali innovative, sia per il branding che per il modo di approcciare il cliente offrendo informazioni e approfondimenti, e, in questo senso, ci occuperemo anche di nutraceutica, settore cui intendiamo dedicare uno spazio permanente in cui tratteremo delle straordinarie proprietà del seme di canapa dal punto di vista nutrizionale come da quello medicale, fornendo anche degli esempi concreti della sua utilizzazione in cucina e illustrando chiaramente i benefici della sua introduzione nella alimentazione quotidiana.
Il brand di questo piano della rivista è: Mangiando la foglia - alimentazione a base di Canapa e proprietà nutraceutiche del seme più ricco del mondoe si rivolge a persone attente alla propria alimentazione ed al ruolo rigenerativo che svolgono i cibi rispetto al nostro organismo e da un segmento di consumatori critici, motivati a conoscere, interessati a curare il proprio benessere attraverso scelte di prodotti naturali, non sofisticati, e di materie prime di qualità certificata, e sempre più convinti ad orientare i propri consumi in questa direzione.
A partire dal n.00 di OnAir ci siamo occupati anche di Case Produttrici di Semi dedicando loro uno spazio dal titolo: Molti Fiori, Un Solo Campo: Tanti Semi…in giro per le maggiori realtà in Italia e in Europa.
Con il sincero auspicio di potere reciprocamente concretizzare una proficua collaborazione, cordiali saluti da tutte le persone d’OnAir >* e Buone RiceTrasmissioni a Tutt* & Buone Frequenze:::>>>>>>>>*
A presto,
Sandro -Direzione Editoriale OnAir-
 

Permalink link a questo articolo: http://www.onairmagazine.it/onair/chi-siamo/